Interior Design

La figura dell’ Interior Design ha subito negli ultimi anni una vera e propria  evoluzione nel ruolo e nelle attività da svolgere. Questa evoluzione richiede una grande professionalità da mettere in campo che vanno dalla grafica, all’ informatica, al marketing, alla conoscenza dei concetti architettonici di base.

La figura dell’ Interior Design ha subito negli ultimi anni una vera e propria  evoluzione nel ruolo e nelle attività da svolgere. Questa evoluzione richiede una grande professionalità da mettere in campo che vanno dalla grafica, all’ informatica, al marketing, alla conoscenza dei concetti architettonici di base.

Una combinazione di competenze ampie e variegate, all’ interno del quale il progettista deve essere sempre in grado di esaltare la creatività del lavoro.

Attraverso l’utilizzo delle più moderne tecniche di Interior Design e con l’impiego dei più avanzati programmi, come Autocad e 3D Studio Max, gli studenti impareranno a modulare e comporre spazi, colori, luci, mobili e complementi di arredo di ambienti abitativi, ma anche di spazi commerciali e Concept Store, rivolgendo particolare attenzione alle tendenze stilistiche del momento, alle esigenze della committenza e al budget a disposizione.

Docenti

Tutti i nostri docenti, oltre ad insegnare presso il nostro Istituto, sono professionisti nel settore di riferimento.  Ciò garantisce ai nostri alunni di trovarsi a diretto contatto con le varie realtà professionali, attingendo all’esperienza dei docenti: gli strumenti, la forma mentis e la cultura delle professioni che andranno ad affrontare.

Certificazioni

Al termine del percorso, e previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato l’attestato di Qualifica Professionale. Titolo di studio riconosciuto dal Ministero del Lavoro e da tutti i paesi UE.

Stage

Al termine del master è previsto un periodo di stage della durata di 2 mesi presso una delle aziende convenzionate con il nostro Istituto.

Sbocchi lavorativi

Interior Design: si occupa della progettazione di ambienti di piccole e medie dimensioni, tipicamente ad uso abitativo ma anche uffici, hotel e luoghi d’intrattenimento. Negli ultimi anni la sua consulenza è molto richiesta per l’organizzazione degli spazi commerciali, dal concept store alla grande distribuzione.
Industrial e Product Designer: si occupa della progettazione di oggetti industriali prodotti in serie seguendo l’intero processo che va dall’ideazione della forma dell’oggetto alla definizione particolareggiata del progetto, fino alla pianificazione delle fasi di realizzazione.
Home Stager: è la figura che nasce con il compito di valorizzare le proprietà immobiliari, migliorandone l’aspetto in modo da favorirne la vendita nel tempo più breve. Letteralmente “messa in scena della casa”, non da intendersi in senso negativo ma, come positiva volontà di rendere un immobile più piacevole ed accogliente per la visita dei possibili acquirenti.
Progettista 3D: è uno specialista della comunicazione visiva che realizza immagini fotorealistiche ed animazioni di modelli tridimensionali, ambientazioni virtuali in architettura di esterni ed interni, industrial design, pubblicità, robotica ed automazione.